Fra campagna e città: i luoghi e i racconti della cultura rurale prealpina. Brinzio (Va)

 

Titolo dell’Evento Fra campagna e città: i luoghi e i racconti della cultura rurale prealpina
Città Brinzio (Varese)
Organizzazione di riferimento (eventuale) Università dell’Insubria,
Persona di riferimento Giuseppe Muti
Ruolo o funzione Ricercatore
Breve presentazione dell’evento 16h00 – APERTURA STRAORDINARIA DEL MUSEO DELLA CULTURA RURALE PREALPINA
Nella splendida cornice naturale del Parco Regionale Campo dei Fiori, apertura speciale e gratuita del Museo della cultura rurale prealpina di Brinzio che promuove criteri di salvaguardia, tutela e valorizzazione delle relazioni, materiali e immateriali, che oggi come ieri identificano un endemico patrimonio etnico-culturale e paesaggistico.
16h00 – ITINERARIO NEL BORGO FRA I CORTILI E LE PROFESSIONI
Itinerario guidato fra gli scorci urbani del borgo, i cortili e le suggestive botteghe del recente passato.
17h00 – DIALOGO – FRA CAMPAGNA E CITTÀ: LUOGHI E RACCONTI DELLA CULTURA RURALE PREALPINA
Dialogo aperto fra i ricercatori dell’Insubria e i custodi delle tradizioni del borgo, con: Sergio Vanini (Sindaco Brinzio), Roberto Piccinelli (Museo Brinzio), Fabio Minazzi (Filosofo), Andrea Candela (Storico), Serena Colombo (Storica dell’arte), Giuseppe Muti (Geografo) e l’Associazione Insegnanti di Geografia di Varese.
19h00 – FILM: IL RAGAZZO DI CAMPAGNA di Castellano e Pipolo
Proiezione del cult movie del 1984 con Renato Pozzetto e dibattito aperto con Andrea Bellavita (Critico), Antonio Orecchia (Storico)
21h00 – SAPORI E CANZONI DELLA CULTURA RURALE PREALPINA
Degustazione di salumi, formaggi e vino del territorio nel cortile del museo, in collaborazione con il Circolo ricreativo brinziese Ur Grüpp, fondato nel 1874. Prezzo concordato. In caso di cattivo tempo presso la sala grande del Comune di Brinzio.
Obiettivi Creare una occasione sociale di promozione della cultura geografica e di valorizzazione del territorio del Parco regionale Campo dei Fiori e del borgo rurale di Brinzio.
Creare una occasione di incontro e dialogo fra l’AIIG di Varese, la nuova cattedra di Geografia e il nuovo Corso in “Storia e storie del mondo contemporaneo” recentemente inaugurati all’Università dell’Insubria.
Orario di inizio dell’evento 17:00:00
Durata prevista Dal pomeriggio all’intera serata
Tipologia di pubblico previsto L’evento intende coinvolgere il più ampio pubblico appassionato alla geografia ed interessato allo studio e valorizzazione del territorio e della cultura rurale prealpina.
Coloro che daranno vita all’evento sono Ricercatori, Professori, Insegnanti, Appassionati, Artisti, Artigiani ed Esponenti della Comunità locale,
NotteGeo Brinzio