Written by 13:16 Articoli, Geotema 72

Geotema 72

Pierluigi Magistri, Giovanna Giulia Zavettieri

Visualizzare i cambiamenti territoriali. Ri-fotografie dalla periferia romana: Villaggio Breda

La periferia romana è inserita in un contesto urbano complesso ed è sede di realtà territoriali eterogenee variamente distribuite. L’analisi di immagini territoriali (statiche e dinamiche) è in grado di restituire un quadro della stretta correlazione esistente tra rappresentazione, conflitti, contesto geografico, percezioni. Le immagini dei quartieri, quindi, raccontano esperienze, obiettivi e stereotipi. Focus del presente contributo è la realizzazione di una analisi di fotografie storiche di Villaggio Breda (Roma), con comparazioni attraverso la pratica della ri-fotografia, per misurare, mediante una sintesi visiva, i mutamenti territoriali dell’area in esame.

Visualizing Territorial Changes. Re-photographies from the Roman Periphery: Villaggio Breda

The periphery of Rome is embedded in a complex urban context and is home to variously distributed heterogeneous spatial realities. The analysis of spatial images (static and dynamic) is able to return a picture of the close correlation between representation, conflicts, geographical context, and perceptions. Thus, images of neighborhoods tell about experiences, goals and stereotypes. The focus of this paper is to conduct an analysis of historical photography of Villaggio Breda (Rome), with comparisons through the practice of re-photography, in order to measure, through a visual synthesis, the territorial changes of the area involved.

Parole chiave: geografia visuale, ri-fotografia, periferia urbana, villaggio operaio
Keywords: visual geography, re-photography, urban fringe, working village

Scarica PDF

(Visited 14 times, 1 visits today)
Close