Pubblicare su Geotema

  1. Gli autori di testi destinati ai tradizionali fascicoli monografici prodotti in seno ai Gruppi di Lavoro corrisponderanno esclusivamente con i rispettivi coordinatori, e questi esclusivamente con la Direzione di «Geotema».
  2. Gli autori di testi proposti per fascicoli miscellanei corrisponderanno esclusivamente con la Direzione della rivista.

Tutte le comunicazioni per la Direzione saranno inviate a:
direzione.geotema@ageiweb.it

Per tutte le restanti comunicazioni si contatti:
redazione.geotema@ageiweb.it 

Ogni manoscritto proposto a «Geotema» (sia per i fascicoli monografici sia per quelli miscellanei) continuerà a essere vagliato, in forma anonima, da due revisori che rimangono pure anonimi («doppio cieco»); dei due revisori, nei limiti del possibile, uno è individuato fra studiosi operanti all’estero.

A questo scopo, come segnalato nelle Istruzioni per gli autori è necessario che di ciascun articolo pervenga alla Direzione una copia integrale, completa di tutte le indicazioni; e una copia priva, invece, del nome/i di autore/i e di qualsiasi altra indicazione, nel testo o nelle note o altrove, che consenta di risalire all’identità dall’autore del testo. Questa seconda copia è quella che sarà inviata ai revisori.

Il processo di revisione è curato dalla Direzione di «Geotema», e il risultato delle revisioni è comunicato agli autori dalla Direzione di «Geotema» in forma integrale. In caso di netta discordanza tra i pareri richiesti, l’articolo viene sottoposto a un terzo lettore. La decisione finale sull’accoglimento o meno dell’articolo proposto spetta comunque alla Direzione.

Per i fascicoli monografici realizzati da Gruppi di Lavoro, il referente primo è il coordinatore del fascicolo, che in accordo con la Direzione stabilirà la dimensione massima dei singoli contributi accolti.

Per i fascicoli miscellanei, in prima applicazione la misura massima è stabilita nell’equivalente di 50.000 caratteri (spazi compresi), incluse figure, tabelle, note, bibliografie.

Si ricorda che in caso di dimensioni superiori, è previsto un sovrapprezzo a carico degli autori, secondo il tariffario già concordato in passato con l’editore Pàtron.

Istruzioni per gli autori