Bando di concorso per l’assunzione di 92 funzionari a tempo indeterminato per AICS e Ministero dell’Ambiente

Silvia Grandi comunica l’informazione di un

bando di concorso per l’assunzione di 92 funzionari a tempo indeterminato per AICS e Ministero dell’Ambiente

di seguito il testo pervenuto:

Si tratta del concorso per l’assunzione, a tempo indeterminato, di complessive n. 92 (novantadue) funzionari (ma comunque le graduatorie degli idonei saranno aperte per futuri scorrimenti delle amministrazioni quindi è comunque utile partecipare per l’idoneità), a tempo pieno e indeterminato, da inquadrare nei ruoli dell’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo e del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare secondo la seguente ripartizione:

  • n. 20 (venti) unità da inquadrare nel ruolo dell’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo nell’Area funzionale III – F1, profilo funzionario amministrativo – contabile, nei seguenti settori: giuridico, legale e contenzioso; pianificazione e budget; contratti, gare ed appalti – Codice concorso AMM/AICS
  • n. 40 (quaranta) unità, da inquadrare nel ruolo dell’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo nell’Area funzionale III – F1, profilo funzionario tecnico-professionale, nei seguenti settori: promozione e comunicazione; programmazione e sviluppo economico; infrastrutture (ingegneria e architettura); salute, protezione sociale e gender (sviluppo umano); sviluppo rurale; patrimonio culturale; diritti umani e migrazione; educazione e formazione; statistica; finanza; sicurezza alimentare; partenariati pubblico privato; ambiente; informatica – Codice concorso TEC/AICS
  • n. 32 (trentadue) unità da inquadrare nel ruolo del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare nell’Area funzionale III – F1 profilo funzionario amministrativo esperto in relazioni internazionali – Codice concorso AMM/MATTM

La domanda di ammissione al concorso, secondo quanto previsto dall’art. 4 del bando, deve essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema “Step-One 2019”, raggiungibile sulla rete internet all’indirizzo https://www.ripam.cloud entro termine di 15 giorni decorrenti dal giorno successivo alla data di pubblicazione del bando nella  Gazzetta Ufficiale della Repubblica – IV Serie Speciale “Concorsi ed Esami”, n.43 del 5 giugno 2020. 

Riferimenti:

Add a Comment