CUN – (da InformaCUN) Resoconto n. 255 – Adunanza del 24, 25 e 26 settembre 2019

Si riporta quanto pubblicato nell’ “InformaCUN 255” (la fonte è QUI), relativamente alle attività CUN nei giorni 24, 25 e 26 settembre. In particolare si segnala un documento, realizzato dal CUN, contenente “una proposta di riforma per l’accesso al ruolo della docenza universitaria”. Per consultarla, cliccare sul relativo titolo oppure QUI.

Ecco il testo dalla fonte:

INCONTRO CON IL MINISTRO LORENZO FIORAMONTI

Il 25 settembre il Ministro FIORAMONTI ha partecipato ad una seduta del  CUN per un saluto e per presentare le linee strategiche del suo mandato. Fra i principali obiettivi ha indicato l’impegno affinché sia ampliato il finanziamento del sistema universitario; la presentazione di un decreto legge su Scuola e Università che preveda lo svincolo dall’obbligo del ricorso al MEPA e la proroga della durata delle Abilitazioni Scientifiche Nazionali e delle procedure ex art. 24 comma 6 per il reclutamento; una riforma dell’attuale sistema di reclutamento, almeno relativamente al pre-ruolo; la rivisitazione dei criteri alla base delle premialità per i dipartimenti e l’estensione della valutazione della terza missione; la riforma dei settori scientifico-disciplinari; l’attivazione delle nuove classi di laurea proposte dal CUN.

LAVORI

ACCESSO AL RUOLO DELLA DOCENZA UNIVERSITARIA: PROPOSTA DI RIFORMA

E’ stato approvato un documento contenente una proposta di riforma per l’accesso al ruolo della docenza universitaria. Il Consiglio Universitario Nazionale ha sviluppato da tempo riflessioni sulle criticità emerse in fase di attuazione della legge 240/2010 sul reclutamento del personale docente, come testimoniano i molti documenti licenziati dall’organo. Rilevando sia la contrazione delle risorse destinate al sistema universitario sia l’eterogeneità delle posizioni pre-ruolo, il CUN propone una riforma dell’accesso alla docenza. La riduzione dei tempi e la semplificazione dei percorsi prima dell’assunzione in ruolo, la promozione della mobilità inter-atenei e la valorizzazione delle posizioni post-laurea per l’inserimento nel mondo del lavoro sono i principi ai quali la proposta è ispirata.

VALUTAZIONE DELLA PROPOSTA DI LINEE GUIDA PER LA RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI ELABORATA DALL’ ANVUR

Il CUN ha espresso una valutazione sulla proposta formulata dall’ANVUR per la rilevazione delle opinioni degli studenti e dei laureandi.
Il testo, approvato dall’Aula, è stato inviato al Presidente dell’ANVUR, prof. Paolo MICCOLI, e sarà visibile sul sito del CUN.

ATTIVITA’ CONSULTIVE

Sono state esercitate le funzioni consultive dell’Organo. Tra queste, i riconoscimenti di servizi pre-ruolo prestati all’estero; la valutazione di titoli esteri ai fini dell’equivalenza con titoli italiani; i riconoscimenti dei Dottorati di ricerca o analoga qualificazione accademica; i pareri sulle richieste di passaggio di SSD, il riconoscimento di titoli accademici pontifici.

Add a Comment