Epistemologia della pandemia, la didattica digitale per la comprensione dell’emergenza coronavirus (da Angelo Turco)

Angelo Turco trasmette un suo articolo, pubblicato sul portale di’informazione Juorno.it, dal titolo:

Epistemologia della pandemia, la didattica digitale per la comprensione dell’emergenza coronavirus

che lancia una proposta per un “corso digitale in condivisione“.

L’articolo può essere integralmente consultato QUI.

Per praticità di lettura, se ne riportano alcuni passaggi:

Proviamo a capire quello che sta succedendo insieme ai nostri studenti, seguendo un canovaccio in 5/6 moduli, di 45 min ciascuno, di cui 15 riservati alla partecipazione volontaria o programmata degli alunni. Del resto, visto che l’ipotesi più realistica è che continueremo a fare scuola da casa fino alla fine dell’anno scolastico, cogliamo le opportunità della didattica digitale con percorsi formativi innovanti, agili, interdisciplinari, calati nella quotidianità condivisa e difficile di docenti e studenti. Pensiamo, con ciò, di avviare una didattica sperimentale: interattiva, interdisciplinare, motivante. Che si dipana lungo percorsi insieme cognitivi e affettivi: cioè si insegna e si apprende con la mente e con il cuore. Con la mente, giacché capiamo insieme quel che sta succedendo, dimostrando ancora una volta che la scuola non va a rimorchio, ma sa andare oltre la funzione informativa della Televisione e del sistema dei media. E con il cuore, sì, perché ci siamo dentro come persone umane, come soggetti fisici e come corpi emozionali.  Contro l’indifferenza, di là dalla paura, l’intelligenza, il sentimento, la compassione nel nostro sguardo.

Add a Comment