#EUGEO2019, Galway, Irlanda

Durante la settimana che si è appena conclusa si è tenuto il

Congresso EUGEO 2019

a Galway (Irlanda), con presenze da circa 40 diversi paesi, non solo europei. La partecipazione di colleghe e colleghi italian* è stata molto numerosa e apprezzata, a partire dall’illuminante intervento di Michele Lancione nella plenaria di apertura del Congresso (“On Lessness: Re-centering the politics of home“: un tema “duro” e per molti versi “scomodo”, perché costringe a rinnovare la riflessione su spazi e società e sul ruolo di chi fa ricerca).

Un buon modo per avere un colpo d’occhio sull’atmosfera del Congresso (ma anche su molti contenuti) è quello di scorrere le immagini veicolate via Twitter (un click sull’immagine in fondo a questo post). Lo stesso Congresso ha raggiunto in quel social media il vertice dei “trending topics”, il che significa che la rilevanza dell’evento è stata percepita (almeno in Irlanda) dalla società nel suo complesso, non solo dalla (ristretta) cerchia di geograf* locali.

Gli abstract degli interventi – che coprono un ventaglio davvero ampio e ricco di temi – sono consultabili QUI.

l’Executive Committee di EUGEO ha reso nota la prossima sede del Congresso 2021: Praga.

Clicca su questa immagine per vedere la rassegna su twitter (non è necessario un account):

Galleria di immagini da twitter (si aggiorna automaticamente e progressivamente con le immagini postate in Twitter con l’hashtag #eugeo2019) 

Programma:

Programma-Galway_EUGEO_2019

Book of abstracts:

Book-of-abstracts-Galway_EUGEO_2019

 

 

 

 

 

Add a Comment