Notte Europea della Geografia 2019

[aggiornamento: per consultare la tabella degli eventi proposti entro il 15 febbraio 2019 fai click —> QUI]

Nel 2018 la Notte Europea della Geografia ha ottenuto l’apprezzamento, a livello internazionale, dell’Unione Geografica Internazionale ed il supporto di EUGEO.  A livello nazionale, a voi tutti sono noti i risultati ottenuti dall’Italia lo scorso anno in termini di numero di eventi organizzati (37), di città coinvolte (22) e di partecipazione. Siamo riusciti, tutte e tutti assieme, a far conoscere a un vasto pubblico di non addetti ai lavori i nostri ragionamenti sul ruolo della geografia e sul mestiere del geografo, ad aprire i nostri laboratori ai visitatori e a far parlare di temi geografici televisioni, giornali, radio e reti sociali. Sarebbe molto importante ripetere e possibilmente accrescere ancora questa esperienza. A ciò si riferisce il seguente invito.

La Notte Europea della Geografia 2019

Il file sfogliabile di seguito (e scaricabile QUI) contiene un invito a presentare proposte di organizzazione di iniziative da tenersi durante la serata o la notte del 5 aprile 2019; il complesso di queste attività (che potranno essere le più varie, dalle più informali e meno impegnative a quelle scientificamente più tradizionali) darà vita a un programma complessivo nazionale, a sua volta connesso con le altre iniziative che saranno organizzate negli altri Paesi europei che vorranno aderire. Le proposte dovranno pervenire entro il 15 gennaio 2019 (AGGIORNAMENTO: sarà possibile proporre eventi fino al 15 febbraio, e successivamente inseriti nella lista ove accettati) compilando QUESTO FORM (visibile anche in fondo a questa pagina). in questa fase non è necessario che l’iniziativa sia completamente definita: Il titolo e il tema possono essere indicativi e modificati successivamente, ma è importante avere riscontro dalle sedi che intendono partecipare

Nel nostro Paese l’evento trova il supporto del Comitato Italiano dell’Unione Geografica Internazionale, del Coordinamento SOGEI (di cui fanno parte l’Associazione dei Geografi Italiani, dell’Associazione Italiana di Cartografia, dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, del Centro Italiano per gli Studi Storico-Geografici, della Società di Studi Geografici e della Società Geografica Italiana), della Rete LabGeoNet e dell’AIGeo.

Il PDF seguente può essere scaricato QUI.

Notte Europea della geografia all 2019_

Add a Comment