Presto sarà possibile presentare candidature per collaborare al progetto finanziato dal Consiglio Europeo della Ricerca (ERC), intitolato “Inhabiting Radical Housing”

Michele Lancione informa che presto sarà possibile presentare candidature per collaborare al progetto finanziato dal Consiglio Europeo della Ricerca (ERC), intitolato

Inhabiting Radical Housing

Ecco la comunicazione pervenuta:

“Il progetto Inhabiting Radical Housing (IRH) è il primo ERC nella storia della disciplina Geografica in Italia. Si tratta di un piano di lavoro quinquennale che affronta la questione del disagio abitativo su scala globale, andando a leggere come il ‘problema casa’ si interseca con altre problematiche urbane del nostro tempo. Il progetto propone casi studio su reti di attivismo trans-locale in quattro macro-regioni globali, nonché casi studio etnografici in otto città paradigmatiche del ‘Sud’ del mondo. Inoltre, IRH produrrà conoscenza con movimenti di attivisti per il diritto all’abitare, e verrà accompagnato dalla creazione di un laboratorio chiamato ‘Beyond Inhabitation’ al DIST di Torino, dove verranno accolti visiting internazionali (sia accademici che attivisti). Entro la fine di Giugno, saranno bandite cinque posizioni di tre anni l’una (quattro assegni e un RTD-A). Per maggiori informazioni, potete leggere il prospetto in allegato, o visitare la pagina: https://www.michelelancione.eu/blog/2021/06/02/erc-hiring/

Scarica QUI o sfoglia in questa pagina

ERC IRH_Overview_Lancione

 

Add a Comment