Rapporto della Fondazione per la Sussidiarietà 2017/2018: “Sussidiarietà e… giovani al Sud”

Riceviamo da Gianni Petino alcune informazioni sul più recente

Rapporto della Fondazione per la Sussidiarietà: “Sussidiarietà e… giovani al Sud”

che volentieri riportiamo di seguito in estratto dal suo messaggio:

La Fondazione per la Sussidiarietà è stata costituita nel 2002 per iniziativa di Giorgio Vittadini insieme a un gruppo di accademici ed esponenti del mondo culturale e imprenditoriale, come luogo di ricerca, formazione e divulgazione intorno ai temi culturali, sociali ed economici, con riferimento al principio di sussidiarietà. Dal 2006 la Fondazione pubblica annualmente un rapporto su un’indagine condotta su un aspetto della vita sociale, economica, o istituzionale del Paese analizzato secondo la particolare ottica della sussidiarietà. Il Rapporto della Fondazione per la Sussidiarietà 2017/2018 verte sul tema “Sussidiarietà e… giovani al Sud”.

Luigi Scrofani, professore di geografia economica e urbana del Dipartimento di Economia e Impresa dell’Università di Catania, ha redatto il contributo “Gli spazi urbani nei processi di periferizzazione e di sviluppo del Mezzogiorno”, descrivendo le complesse dinamiche economiche e sociali che hanno coinvolto i modelli insediativi negli ultimi decenni.

Tutti i contributi del Rapporto 2017/2018 sono arricchiti della descrizione di alcuni casi di successo, esemplificativi della partecipazione attiva dei giovani ai processi di trasformazione della società.

Il rapporto è stato presentato a Bari, Crotone, Treviso e Catania. Purtroppo l’informazione non è giunta in tempo utile per informarvi della presentazione di Catania, la cui locandina/programma è comunque scaricabile da QUI.

Add a Comment