Percorsi formativi

I percorsi formativi geografici in Italia

Primo livello: L-6 (Geografia)

Nuoro, Consorzio tra Enti e le 2 Università sarde: Progettazione, gestione e promozione turistica di itinerari della Cultura e dell’Ambiente (link)
Milano, Università degli Studi: Scienze umane dell’ambiente, del territorio e del paesaggio (link)
Roma, Università “La Sapienza”: Scienze geografiche per l’ambiente e la salute (link)
 

Secondo livello: LM-80 (Scienze geografiche)

Bergamo, Università di Bergamo: Geourbanistica (anche interclasse LM 48) (link)
Bologna, Università di Bologna:Geografia e processi territoriali  (link)
Firenze, Università di Firenze: Geography, Spatial Management, Heritage for International Cooperation  (link)
Genova, Università di Genova: Valorizzazione dei territori e Turismi sostenibili (link)
Matera, Università Basilicata, Foggia, Napoli: Scienze Antropologiche e Geografiche per i Patrimoni Culturali e la Valorizzazione dei Territori (anche LM 1) (link)
Roma, Università “La Sapienza”: Gestione e valorizzazione del territorio  (link)
Torino, Università di Torino: Geografia e scienze territoriali  (link)

 

Una semplice carta della localizzazione dei  corsi di laurea in Geografia (NB: le icone possono risultare sovrapposte, come avviene nel caso di Roma, dov’è attivo un corso di laurea triennale e anche uno magistrale)