Bologna, 1/2/18: Scenari fluviali. Gestione dell’acqua, paesaggi e società

Negli ultimi due decenni il dibattito internazionale sul tema del paesaggio fluviale è stato caratterizzato da un crescente interesse per gli aspetti storico-sociali dei territori anfibi. I modelli tradizionali, codificati dalle scienze naturali e ingegneristiche, sono stati messi in discussione per includere il ruolo fondamentale dei gruppi umani nel modellare l’assetto dei corsi d’acqua.

La giornata di studi mira a illustrare e confrontare i differenti punti di vista attraverso i quali le scienze guardano allo studio dei fiumi, in una prospettiva complessa e transdisciplinare, per superare la visione dicotomica che spesso caratterizza l’analisi dei rapporti fra gruppi umani e ambiente naturale. La discussione e il confronto fra studiosi provenienti da diverse discipline, che hanno il fiume come oggetto di ricerca, verte in particolare sui corsi d’acqua dell’Italia Settentrionale. Il seminario è strutturato in due parti. Nella mattina gli interventi si focalizzano su temi di carattere generale e discutono i modi di contemplare il fiume come oggetto di indagine. Nella seconda parte seguono contributi più specifici dedicati a progetti di ricerca attuali.

Scarica qui il programma

[informazione ricevuta da Matteo Proto]

Add a Comment