Scuola di Alta Formazione AGeI – Santa Cesarea Terme (LE) 3-7/09/22

 

Dottorandi, post-doc, assegnisti, contrattisti e borsisti di geografia sono invitati alla Scuola estiva AGeI di alta formazione in geografia (potranno fare domanda anche coloro che hanno già partecipato alle precedenti edizioni). La scuola si svolgerà nei giorni immediatamente precedenti le Giornate della Geografia presso Oasi dei Santi Martiri Idruntini, Via Belvedere, 5, 73020 – Santa Cesarea Terme (Le).

Finalità

L’obiettivo della scuola è creare uno spazio di confronto tra studiose e studiosi all’inizio della propria carriera, e tra questi e alcuni più esperti, per consolidare relazioni, discutere le ricerche dei partecipanti, creare un terreno epistemologico e di dialogo comune. Il percorso di formazione dei geografi in Italia è frammentario, discontinuo ed eterogeneo. I corsi di laurea in geografia sono pochi, la maggior parte delle geografe e dei geografi non proviene da tali corsi di laurea e le conoscenze di chi si laurea sono spesso insufficienti per svolgere attività di ricerca o di insegnamento in geografia. L’AGeI è impegnata per questo nel rafforzamento di una didattica universitaria di primo, secondo e terzo livello all’altezza dei problemi contemporanei e funzionale al rilancio del ruolo pubblico della geografia. La scuola di alta formazione intende per questo integrare le attività formative di terzo livello già presenti nell’ambito di master, dottorati e scuole di specializzazione, promuovere un’offerta formativa di alto profilo nello scenario internazionale, e contribuire a fornire alcune basi fondamentali e comuni della loro preparazione epistemologica e metodologica. Un secondo obiettivo è individuare, in modo condiviso e con la collaborazione di chi partecipa, le conoscenze e le competenze fondamentali della formazione geografica. La finalità è dare un marchio di ufficialità all’identità di chi fa geografia e una prima certificazione delle sue competenze. In terzo luogo, la scuola vuole essere uno spazio comune in cui, in modo informale e orizzontale, riflettere insieme su alcuni temi, elementi e metodi “portanti” della disciplina, condividere interessi, conoscenze e fonti, avviare o rafforzare reti di interlocuzione e di collaborazione, svolgere un’esperienza comune che completi la propria “visione” del panorama disciplinare italiano e internazionale. Al termine rilascerà un “attestato di alta formazione in geografia” per certificare la partecipazione alla scuola, l’anno e il dettaglio dell’articolazione del corso.

Programma 2022

I contenuti della scuola saranno articolati in moduli di epistemologia, storia del pensiero geografico, metodologica e didattica della ricerca in geografia. Il tema centrale della Scuola sarà la geografia come narrazione. Su questo tema, le e i docenti condivideranno con chi partecipa materiali, argomenti, esperienze e percorsi di studio e di ricerca funzionali alla messa a fuoco degli strumenti necessari per organizzare la propria ricerca. Sono inoltre previste escursioni sul terreno, approfondimenti specifici sulla didattica e i

metodi didattici in geografia, sulle opportunità professionali e di ricerca post-dottorato, sulla rilevanza pubblica e sociale degli studi geografici.

Nel periodo precedente alla scuola le e i partecipanti saranno invitati ad approfondire i materiali che verranno loro suggeriti. Al termine dei lavori, si individueranno uno o più temi di ricerca che potranno essere sviluppati nel corso della XII Giornata di Studi “Oltre la Globalizzazione” che si svolgerà a Como nel mese di dicembre.

I contenuti e le modalità di svolgimento della scuola saranno definiti nel dettaglio anche sulla base dei profili e delle esigenze emerse in fase di pre-iscrizione.

 

Chiunque sia interessatƏ a partecipare, può compilare QUESTO MODULO entro il 31 maggio

L’iscrizione alla scuola è gratuita. Saranno a carico dell’AGeI tutti i costi organizzativi. Le spese di viaggio, vitto (cena) e alloggio di chi partecipa saranno a carico dei dottorati/sedi di provenienza. Le spese di alloggio saranno ridotte al minimo grazie a una convenzione dell’Università del Salento con la struttura ricettiva. Nell’impossibilità da parte di coloro che partecipano di ottenere un contributo finanziario da parte dei rispettivi atenei, l’AGeI si farà carico di rimborsare parte delle spese.

Comitato scientifico e organizzativo

Fabio Amato, Elena dell’Agnese, Marco Picone, Fabio Pollice, Marcella Schmidt di Friedberg, Marcello Tanca

Per info e segnalazioni: mtanca@unica.it, pierluigi.magistri@uniroma2.it

 

Clicca QUI per scaricare la call

Scuola di Alta Formazione 2022 call_newsletter

 

 

 

Add a Comment