21/01/2022 ore 15.00 – 18.00 – Conferenza internazionale “Commons and bottom-up participation: Southern European perspectives”

Massimo De Marchi comunica quanto segue:
La laurea magistrale internazionale Sustainable Territorial Development – Climate Change Diversity Cooperation (STeDe – CCD), dell’università di Padova, organizza la conferenza internazionale “Commons and bottom-up participation: Southern European perspectives”

La conferenza si terrà on line in zoom, in diretta streaming e in presenza, Aula CM – Dip. ICEA, via Ognissanti 39 (Padova)

Intervengono
Alexandros Kioupkiolis, Aristotle University, Thessaloniki (Greece)
Manuela Zechner, MovE project, Jena University (Germany)

Abstract
Dall’entrata nel nuovo millennio i beni comuni emergono quale riferimento chiave socio-politico, economico e culturale. Nel contesto europeo contemporaneo le prassi relative ai beni comuni integrano pragmatismo visionario e partecipazione dal basso. Il seminario si propone di presentare le recenti iniziative in questo campo, le nuove figure dei beni comuni, la ricerca di modi migliori di autogoverno nel mondo contemporaneo.

I relatori invitati presenteranno approfondite analisi di casi studio riguardanti nuovi movimenti sociali e forme alternative di autorganizzazione. Tra questi, l’esperienza del municipalismo a Barcellona (Spagna), le mobilitazioni per i commons in Grecia e la rete dei commons italiana.

La partecipazione è aperta a tutti è necessaria l’iscrizione:

Add a Comment