Internazionalizzazione dell’economia italiana e ruolo degli Istituti di Credito nella riorganizzazione della catena del valore delle PMI

 

Obiettivi del gruppo

Gli Istituti di Credito sono stati di primaria importanza per lo sviluppo del sistema delle imprese. In particolare, in una prospettiva geo-economica, l’evoluzione delle casse di risparmio, banche popolari, casse rurali e di credito cooperativo e delle altre forme di servizio al credito si è intrecciata con quella delle Piccole e Medie Imprese (PMI), influenzandosi reciprocamente e creando processi di adattamento, di sinergia e di stimolo, così come di conflitto e di crisi. Tali relazioni hanno segnato, in modo non trascurabile, i sistemi insediativi e lo sviluppo locale.
Gli effetti geo-economici delle rivoluzioni e delle riforme del sistema bancario italiano (come la dematerializzazione e la digitalizzazione dei servizi, l’avvio di pratiche di diversificazione dei prodotti bancari per la diffusione di servizi integrati consulenziali per le imprese, l’utilizzo dell’Istituto di credito come soggetto attuatore di politiche pubbliche incentivanti o di service per la Pubblica Amministrazione, Enti e Istituzioni locali, implementazioni di reti di banche etiche, l’espansione del modello del microcredito) hanno avuto un impatto territorializzante a scala locale ed ulteriori accelerazioni ha innescato la globalizzazione nella riorganizzazione della catena del valore delle PMI. Inoltre, si considerino le importanti tendenze internazionalizzanti e globalizzanti delle economie (come l’interesse degli Istituti di Credito verso i mercati esteri, l’aumento degli scambi commerciali, la finanziarizzazione dell’economia e delle politiche economiche, la propagazione delle startup tecnologiche, lo sviluppo di programmi europei a supporto delle imprese, il crescente ruolo della Banca Europea degli Investimenti, la riconfigurazione degli equilibri geo-politici mondiali, l’emergere di fenomeni di frontier finance, la diffusione dei Big Data con le tecnologie ed i metodi analitici specifici
per l’estrazione di valore).
Tanto premesso, la ricerca interdisciplinare applicata del Gruppo di Lavoro AGeI punta a definire il ruolo propulsivo dell’Istituto di Credito nella dinamica competitiva dello sviluppo sostenibile contemporaneo e nella riorganizzazione della catena del valore delle PMI, con particolare riferimento ai processi di internazionalizzazione dell’economia italiana.
Pertanto, l’interesse scientifico è rivolto a puntuali, anche se diverse, declinazioni del tema proposto,
• Modelli strategici, localizzativi, organizzativi e pattern territoriali delle reti di PMI e degli Istituti di Credito nei processi di internazionalizzazione.
• Geografie dei network di relazioni, delle partnership per lo sviluppo delle competenze e degli altri fattori strategici territoriali trainanti nel processo di internazionalizzazione.
• Il Geografo nei processi di internazionalizzazione dell’economia e nella riorganizzazione della catena del valore delle PMI.
• L’internazionalizzazione dell’economia, le strategie finanziarie delle PMI e le politiche di sostegno.
• Evoluzione delle competenze professionali, gestionali e organizzative per l’internazionalizzazione delle PMI (come Experiental Knowledge).
• Politiche pubbliche per il rafforzament
o strategico e la creazione di reti di PMI nei processi di espansione nei mercati esteri.

• Dinamiche geo-economiche e tecnologiche dell’internazionalizzazione dei servizi bancari a sostegno delle PMI nei mercati esteri.
• Sviluppo dei servizi e dei prodotti degli Istituti di Credito per i processi di Brand Building delle PMI, il supporto del Business Intelligence e l’analisi del rischio dei mercati globali.

 

 

Istituzione del Gruppo di Lavoro AGeI

Manifesto degli intenti di ricerca scientifica applicata & sviluppo

Proposta del Coordinatore del GdL – Linee di ricerca scientifica applicata & sviluppo

Principali eventi di interesse del gruppo

2017 AAG ANNUAL MEETING

Boston, 5-9 Aprile 2017

2017 Boston Highlights – AAG Annual Meeting

Session 1 – European Financial Geographies in Flux I

Abstract – Internationalization of Italian Banking System and Foreign Trade Patterns of Italian SMEs. A Co-development Case Study

 

XXXII CONGRESSO GEOGRAFICO ITALIANO 
L’apporto della Geografia tra rivoluzioni e riforme

Roma, 7-10 Giugno 2017

Sessione S24 (8 Giugno 2017)
INTERNATIONALISATION OF THE ITALIAN ECONOMY AND THE ROLE OF BANKING IN RESHAPING THE SME VALUE CHAINS

Chair

Prof. Attilio Celant

Discussant

Prof. Francesco Citarella

Sessione S24 – Session Programme & Book of Abstracts

Sessione S24 – Comunicato Stampa

Sessione S24 – Presentazioni Relatori

Sessione S24 – Contributi pervenuti

Per info si veda qui

IL RUOLO DELLA BANCA NELLE SINERGIE TRA AGRICOLTURA E TURISMO: UNA PROSPETTIVA DI RILANCIO PER L’ECONOMIA DEL PARCO DEL CILENTO
Santa Marina – Salerno, 11 Luglio 2017

Programma

Per info si veda qui

GIORNATE DI BOLOGNA 2017
L’AGEI INCONTRA I GRUPPI DI LAVORO
Bologna, 8-9 Settembre 2017

Programma

ACCORDO DI RICERCA BPER – OPSAT UNISA

26 Settembre 2017

 

ACCORDO DI RICERCA BPER – OPSAT UNISA

Per info si veda qui

Frankfurt School 0f Finance & Management
FINANCIAL GEOGRAPHY LAB2017 – FORSCHUNGSWERKSTATT FINANZGEOGRAPHIE
Francoforte, 9 -10 Novembre 2017

Presentazione del Gruppo di Lavoro AGeI

 

BARRIERE/BARRIERS
VII Giornata di Studio “Oltre la Globalizzazione”
Pescara, 1 Dicembre 2017Sessione 1DINAMICHE GEO-ECONOMICHE E TECNOLOGICHE DELL’INTERNAZIONALIZZAZIONE DEI
SERVIZI BANCARI A SOSTEGNO DELLE PMI NEI MERCATI ESTERICoordinatori
Prof. Francesco Citarella
Prof. Maria Giuseppina Lucia

Sessione 1 – Francesco Citarella e Maria Giuseppina Lucia – Dinamiche geo-economiche e tecnologiche dell’internazionalizzazione dei servizi bancari a sostegno delle PMI nei mercati esteri

Francesco Citarella – Cluster tecnologici per il superamento delle barriere all’internazionalizzazione delle PMI

Programma BARRIERE – BARRIERS – VII  Giornata di Studio Oltre la Globalizzazione

Pieghevole BARRIERE – BARRIERS – VII Giornata di Studio Oltre la Globalizzazione

Presentazioni Relatori Sessione 1

Per info si veda qui

BARRIERE/BARRIERS
VII Giornata di Studio “Oltre la Globalizzazione”
Pescara, 1 Dicembre 2017Sessione 1DINAMICHE GEO-ECONOMICHE E TECNOLOGICHE DELL’INTERNAZIONALIZZAZIONE DEI
SERVIZI BANCARI A SOSTEGNO DELLE PMI NEI MERCATI ESTERITECHNOLOGICAL CLUSTERS TO LIMITI BARRIER TO SME INTERNATIONALISATIONProf. Francesco Citarella

The outcome of Applied Scientific Research and Development on the subject constituting brief initial considerations is the result of studies carried out by the AGeI’s Research Working Group on the Internationalisation of the Italian Economy and the Role of Banking in Reshaping the SME Value Chains (Coordinator Prof. Francesco Citarella – University of Salerno).

FRANCESCO CITARELLA – TECHNOLOGICAL CLUSTERS TO LIMIT BARRIERS TO SME INTERNATIONALISATION

ACCORDO DI RICERCA SCIENTIFICA APPLICATA E SVILUPPO MPS – OPSAT UNISA

13 Marzo 2018

ACCORDO DI RICERCA SCIENTIFICA APPLICATA E SVILUPPO MPS – OPSAT UNISA

Per info si veda qui

MOSAICO/MOSAIC
VIII Giornata di Studio “Oltre la Globalizzazione”
Novara, 7 Dicembre 2018

Sessione 9

INTERNATIONALISATION OF THE ITALIAN ECONOMY AND STRATEGIC PUBLIC MANAGEMENT FOR SME COMPETITIVENESS

Prof. Francesco Citarella
Prof. Elio Borgonovi

 

LOCANDINA

PROGRAMMA

SESSIONE 9 – INTERNATIONALISATION OF THE ITALIAN ECONOMY AND STRATEGIC PUBLIC MANAGEMENT FOR SME COMPETITIVENESS

ABSTRACT SESSIONE 9 – INTERNATIONALISATION OF THE ITALIAN ECONOMY AND STRATEGIC PUBLIC MANAGEMENT FOR SME COMPETITIVENESS

FOTO

Per info si veda qui

SEMINARIO STrIDe

UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI SALERNO – MONTE DEI PASCHI DI SIENA

22 Gennaio 2019

 

PROGRAMMA

Per info si veda qui 

AVVISO DI SELEZIONE

 

L’Osservatorio per la Programmazione dello Sviluppo Sostenibile e l’Assetto del Territorio (OPSAT) dell’Università degli Studi di Salerno è alla ricerca di laureati (in Architettura, Ingegneria, Economia, Informatica), giovani e intraprendenti (max 30 anni), che abbiano acquisito consolidate esperienze di studio e/o professionali nell’ambito della:
– PROGETTAZIONE DELLO SVILUPPO LOCALE;
– VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE CULTURALI E TURISTICHE;
– GESTIONE DEI BENI E SERVIZI TURISTICO-CULTURALI E DEI GRANDI EVENTI;
– GESTIONE DI FONDI EUROPEI.
Gli aspiranti potranno inviare il curriculum vitae all’indirizzo emaiL f.citarella@unisa.it
Qualora idonei a una prima valutazione, successivamente sara’ inviato l’Avviso di selezione per giovani laureati da inserire in un Programma Formativo Specialistico (Anno Accademico 2018-2019).

Per info si veda qui

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO

Corso di Master Universitario di Primo Livello

CINETURISMO 3.0 & DESTINATION MANAGEMENT

L’iscrizione al concorso dovrà essere perfezionata entro il termine perentorio del 31 Ottobre 2019.

Per info si veda qui

Bibliografia di riferimento

Per il Curriculum vitae del Prof. Francesco Citarella si veda qui

Membri del gruppo

    • Citarella Francesco – Università degli Studi di Salerno (Coordinatore Gruppo di Lavoro AGeI)
    • Battisti Gianfranco – Università degli Studi di Trieste
    • Bollani Luigi – Università degli Studi di Torino
    • Cavuta Giacomo – Università “G. D’Annunzio” –  Chieti-Pescara
    • Celant Attilio – Università Telematica Internazionale Uninettuno
    • Citarella Germana – Università degli Studi di Salerno
    • Copercini Marco – Universität Potsdam
    • Di Matteo Dante – Università “G. D’Annunzio” –  Chieti-Pescara
    • Epasto Simona – Università degli Studi di Macerata
    • Giorgi Nicola 
- BPER BANCA
 – Global Transaction Banking
    • Giorgio Fabio – Ministero dello Sviluppo Economico (Direzione Generale Politiche di Internazionalizzazione e Promozione degli Scambi – Divisione II – Analisi, Mercati e Paesi – Osservatorio Economico)
    • Grandi Silvia – Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
    • Lucia Maria Giuseppina – Università degli Studi di Torino
    • Maglio Monica – Università degli Studi di Salerno
    • Maione Giovanni – Banca Monte dei Paschi di Siena – Area Territoriale Sud e Sicilia
    • Parenti Fabio Massimo – International Italian Institute “Lorenzo de’ Medici”
    • Rosati Umberto – Università degli Studi di Torino
    • Sellar Christian – University of Mississippi
    • Sorrentini Francesca – Università degli Studi di Napoli “Federico II”
    • Tufarelli Chiara – Corporate and Public Affairs Legal Practice Ristuccia and Tufarelli
    • Valdemarin Stefano – Università di Lione
    • OPSAT   Team – Università degli Studi di Salerno
      Ing. Salvatore Dellini,  Advisor
      Dr. Angelo Gaeta,  Advisor
      Dr. Concetta Riccio,  Advisor
      Dr. Giorgia Citarella,   Advisor
      Prof. Maureen Galvin,  Analyst

 

Add a Comment